CORSO TEATRO RAGAZZI

CORSO TEATRO RAGAZZI

Il gioco dei ruoli – il regno perduto e ritrovato
Corso di teatro per ragazzi dai 12 ai 15 anni , diretto da Andrea Giovannucci e Alessandro Giovannucci

Quando:
I QUADRIMESTRE : tutti i venerdì dalle 15.15  alle 17, dal 22 settembre 2017 al 26 gennaio 2018 (15 lezioni da 1h45′)
II QUADRIMESTRE:  tutti i venerdì dalle 15.15 alle 17.00, dal 2 febbraio al 18 maggio 2018 (15 lezioni da 1h45′) . Ripresa dopo le vacanze natalizie: 12 gennaio 2018

Numero massimo partecipanti : 20 (10 ragazzi ad insegnante) 
La prima lezione è di prova e gratuita. 
Quota di partecipazione: 195 euro a quadrimestre (+ 10 euro tessera associativa e assicurativa Endas valide fino a settembre 2018)

Il teatro e il gioco sono regni dove tutto è possibile. Eppure questi regni immaginifici e ludici diventano sempre più rari e sempre più disertati in favore di giochi molto meno “umani” che costringono l’immaginazione a una pratica solitaria e incanalata in binari previsti da cui non è possibile uscire. Giochi che riguardano noi stessi e gli altri, che non sono rinchiusi nei margini dei mondi digitali possiedono qualità che ci permettono di esprimerci, di avventurarci alla ricerca spontanea di idee e soluzioni inattese, di avvicinarci agli altri in modo sincero e disinvolto, di utilizzare le nostre capacità intellettive per metterci alla prova senza stress, senza il bisogno di venire giudicati o valutati.
Il gioco sviluppa e mette alla prova competenze di moltissimi tipi, ma è anche uno spazio libero che non necessita di spiegazioni che è non funzionale. Il gioco è il regno dell’avventura, dell’esplorazione, della vertigine.

Il corso è aperto a tutti i ragazzi tra i 12 e i 15 anni. L’obiettivo del corso è di esplorare, attraverso il gioco e il teatro, il nostro rapporto con l’immaginazione, la nostra capacità innata di essere altro, di raccontare storie, di stare con gli altri liberamente. Tramite i giochi di ruolo, di comitato e i larp (live action role playing) i ragazzi saranno coinvolti nella creazione di storie fantastiche in cui loro stessi saranno i protagonisti e gli autori condividendo responsabilità e stimolando le proprie capacità critiche e creative.

Esploreremo i rapporti tra immaginazione e gioco, tra singolo e gruppo perchè la nostra capacità di relazione, di reazione e di ascolto sono alla base del rapporto tra noi e il mondo.

Gli insegnanti:  Andrea Giovannucci

Andrea-GiovannucciAndrea Giovannucci è uno dei membri fondatori della Chaos League, che si occupa specialmente dell’organizzazione di eventi larp. È stato organizzatore responsabile per diverse edizioni della manifestazione ludica I…Ludiamoci. Ha partecipato da attore e musicista ai progetti della Scuola d’Arte Drammatica“Paolo Grassi”. Cantante e autore dei testi del gruppo musicale 085. È uno degli attori, drammaturghi e fondatori della Compagnia Fantasma e ha scritto e interpretato decine di spettacoli in tutta Italia. Ha lavorato presso diverse emittenti radio (RaiRadio2, RadioCittàdelCapo, etc.) come voce e autore. Laureato con una tesi sulla storia del larp in italia con il massimo dei voti, ha conseguito un dottorato di ricerca in storia con una tesi su gioco e società nel XIX secolo. Ha scritto e pubblicato diversi articoli sul gioco su riviste e volumi. Svolge attività di ricerca presso l’università di Bologna, attività di ghostwriting e copywriting per diverse aziende, game designer e insegnante presso il laboratorio41 di teatro e drammaturgia.
Alessandro Giovannucci
Si interessa giovanissimo al mondo del djing sperimentando diversi generi (rap, drum’n’bass, elettronica) e diverse   tecniche (scratch, beat juggling). Attivo in diverse formazioni musicali si esibisce spesso in concerti e dj set e workshop in Italia e all’estero. Il suo ultimo progetto Sine Requie, in collaborazione con Anna Sara D’Aversa, intende esplorare i limiti del turntablism d’avanguardia. Titolare di un dottorato in Estetica della musica affianca all’attività di musicista quella di ricercatore e musicologo.